Relevéadmin

Relevé

Relevé è un termine della danza accademica comunemente usato per indicare l’elevazione del corpo della ballerina sulla punta o sulla mezza punta. In senso più generico sta ad indicare le posizioni assunte in opposizione al Par terre, ovvero il sollevarsi del corpo grazie all’azione dei piedi che da terra passano in mezza punta o in punta. Questa parola francese ha iniziato a circolare nella danza fin dai primi anni dell’ottocento, con l’invenzione della punta e la tendenza all’elevazione. Quando il relevé viene effettuato sulla punta viene anche definito Sous-sus. Il significato del termine in italiano è: rilevato, sopraelevato.

relevé danza
Si inizia a studiare alla sbarra con l’aiuto di esercizi speciali: prima con le gambe tese, poi con il demi-plié su due gambe e su una (plié-relevé). Quando lo si esegue sulla punta su una gamba, l’altro piede si trova nella posizione sur le cou-de-pied avanti o dietro. Questo passo può essere eseguito in tutte le cinque posizioni.

fonte: Dizionario di Balletto, Ed. della Danza, L.Rossi (1977)

danza classica releve